Come effettuare una corretta manutenzione dei freni

Come effettuare una corretta manutenzione dei freni

Il sistema frenante è uno dei più importanti elementi di una automobile da tenere sotto controllo. Una corretta manutenzione può essere di grande aiuto per evitare incidenti o danni che possono essere anche importanti. I freni garantiscono il corretto funzionamento dell’auto e soprattutto la sicurezza. In modo particolare prima di un lungo viaggio in programma, ma anche come buona abitudine nella routine quotidiana, è importante effettuare dei controlli specifici sul sistema freni. Con l’aiuto di un esperto di una  officina di Tavagnacco forniremo oggi le linee guida per una buona manutenzione di questi elementi.

Il funzionamento corretto dei freni è fondamentale per garantire agli automobilisti la sicurezza sulla strada. Comprendere la presenza di anomalie o di problematiche al sistema dei freni di una auto non è particolarmente difficile. Un automobilista attento può notare come la risposta del freno possa essere più lunga del solito. In questo caso il problema riscontrato potrebbe essere causato da piccole bolle d’aria all’interno dei tubi dei freni, dall’usura delle ganasce o dalle pastiglie esaurite.

Quando si avvertono invece dei rumori nel corso di una frenata, le possibili problematiche possono essere diverse. La causa del rumore potrebbe essere dovuto da uno sfregamento tra pastiglie dei freni e dischi che siano troppo usurati oppure dai ceppi dei tamburi che richiedono una sostituzione o ancora da ammortizzatori o sospensioni.

Nel caso in cui invece il piede nel momento della frenata vada a vuoto i rischi alla guida aumentano molto. La frenata dell’auto anzichè nei tempi previsti giunge con un ritardo anche sensibile. Quando si verificano queste tipologie di problemi la causa può essere ricondotta sia alla presenza di aria all’interno dell’impianto idraulico dei freni che dalla incapacità della pompa di spingere l’olio all’interno del circuito.

L’eccessiva usura delle pastiglie dei freni può essere causata dalla scarsità del liquido nell’impianto, dal consumo irregolare del disco o dal blocco dei pistoncini della pinza. I dischi dei freni, eseguendo una corretta manutenzione auto, dovrebbero essere sostituiti ogni 80.000 chilometri circa.

Nello svolgere una corretta manutenzione del sistema frenante non va poi dimenticato il freno a mano. In certi casi è comune che esso possa subire un blocco per colpa del ghiaccio o per un eccesso di forza. In altri casi il freno a mano può proprio rompersi e in questo caso l’unica soluzione è rivolgersi ad un carrozziere che possa occuparsi della saldatura.

I lavori fai da te sulle automobili possono essere eseguiti quando una persona ha sufficiente esperienza in merito. E’ sempre però preferibile affidare la sicurezza della propria auto a del personale specializzato e qualificato come quello della carrozzeria a Tavagnacco che ci ha fornito questi consigli.