I contapersone come strumento antitaccheggio all’interno dei negozi

I contapersone come strumento antitaccheggio all'interno dei negozi

I sistemi antitaccheggio contapersone per negozio sono degli strumenti altamente innovativi e funzionali istallabili all’interno delle attività commerciali per avere in tempo reale il flusso dell’affluenza e delle presenze dei clienti. Sono dei sistemi molto semplici da utilizzare e predisporre all’interno dei locali, ma che permettono di ottenere molti vantaggi in termini di sicurezza e controllo.

Come funzionano i contapersone

I dispositivi antitaccheggio contapersone negozio sono costituiti da un numero variabile di contatori che devono essere collocati nei punti d’ingresso del negozio per effettuare la rilevazione numerica della quantità di passaggi. Possono anche essere collegati a una serie di telecamere per ognuna della quale deve essere preventivamente definita un’area di azione, in modo tale da non avere delle zone d’ombra non monitorate. L’unità di conto viene poi generalmente collegata al pc locale in modo tale da elaborare con la cadenza prestabilita i dati raccolti (giornaliera, settimanale, mensile…. a discrezione del gestore), così da poter usare questi sistemi non solo come strumenti “antifurto”, ma anche per le elaborazioni statistiche dell’andamento della propria attività.

Come acquistarli e istallarli

La maggior parte delle aziende produttrici di antifurti annoverano tra i loro prodotti questi sistemi di controllo e internet è ormai diventato lo strumento migliore per raccogliere tutte le informazioni necessarie e rispondere alle proprie curiosità. Sul sito antitaccheggioitalia.eu si può trovare tutto quello che si cerca. Sono descritti con dovizia di particolari i modelli esistenti con le loro caratteristiche e scheda tecnica. Perché funzionino come dei veri antifurti, vengono collegati alla porta d’ingresso del negozio in modo tale da conteggiare il numero dei clienti in entrata e poi ad un sistema rilevatore posto in corrispondenza delle casse. Questo invia i dati raccolti a un sistema integrato finale in modo tale che si possa effettuare la differenza tra gli ingressi e le uscite. L’istallazione è semplicissima e non richiede nessuna modifica strutturale dei locali. Le stesse aziende venditrici se ne occupano.

Modelli esistenti sul mercato

Esistono sul mercato diversi tipi di sistemi antitaccheggio, vediamo i principali con le loro caratteristiche:

1.contapersone a batteria:è costituito da un contapersone bidirezionale che rileva l’ingresso di un cliente dall’interruzione di un raggio infrarosso orizzontale. Per aumentare la precisione, è possibile contare solo i passaggi in una direzione piuttosto che nell’altra

2.contapersone USB:è la versione più completa del modello a batteria in cui i dati sono raccolti da una porta USB per essere rielaborati e analizzati da un software interno

3.contapersone wireless:in questo caso i dati relativi al passaggio di ogni persona vengono trasmessi via radio alla centrale di immagazzinamento

4.telecamera 3D wireless:è sicuramente il sistema più innovativo ed è costituito da una telecamera termica che viene posta sul soffitto per contare in maniera bidirezionale i passaggi dei clienti e trasmetterli alla centrale di memorizzazione. Non genera nessun problema di privacy dal momento che non effettua alcuna registrazione video o salvataggio di immagini e, in base alle necessità, può essere impostata per coprire un’area di dimensioni maggiori o minori nei locali.